Blog-Il sasso

Il sasso. La persona distratta vi inciampa. Quella violenta, lo usa come arma. L’imprenditore lo adopera per costruire, il contadino stanco come sedia. Per i bambini è un giocattolo. Davide con esso uccise Golia, mentre Michelangelo ne fece splendide sculture.

In ogni caso, la differenza non l’ha fatta il sasso, ma l’uomo.

Non esiste sasso nel tuo cammino che tu non possa sfruttare per la tua crescita.

(Anonimo)

Bello, veritiero e condivido. Buona giornata.

(0 Voti)
Letto 635 volte
Etichettato sotto :

2 commenti

  • Betty Maggi
    Betty Maggi Sabato, 10 Febbraio 2018 08:55 Link al commento

    Adoro i sassi: ne raccolgo sempre uno se "inciampo" in un luogo emozionante; amo la pietra: la accarezzo, la odoro. Le pietre ci parlano, ci raccontano la storia, colorano la nostra vita (la pietra non è solo grigia), riparano a volte e difendono piccoli esseri viventi.
    Buon sabato Gennaro

  • Annamaria liberatore
    Annamaria liberatore Sabato, 10 Febbraio 2018 07:44 Link al commento

    Tutto ciò che si trova sulla terra è sacro, sulla terra si trovano anche gli uomini, quelli purtroppo, non tutti sono sacri

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.