fbpx

Dolci Vizi al Foro

Straordinario Gennaro Cannavacciuolo come Hysterium, napoletano verace, punto di equilibrio, colonna su cui spesso poggia l’intero allestimento.

Gian Luca Favetto, Vivitorino, 06.04.95

 

 

Gennaro Cannavacciuolo, l’attore scuola eduardiana dalla straordinaria versalità si è rivelato, senza nulla togliere agli altri attori, la colonna portante i “Dolci Vizi al Foro”.

Dino Castrovilli, Giornale della Toscana, 95

 

 

Straordinaria è la prova di Gennaro Cannavacciuolo che il pubblico napoletano già ritrovò brillante interprete di “Cabaret”, dopo i sette spettacoli diretti da Eduardo de Filippo per la compagnia di Luca de Filippo e la partecipazione a formazioni primarie. Egli conferisce al suo Hysterium le tante sfaccettature fi una recitazione briosa, attenta, precisa, in un ruolo che testimonia un ricco temperamento e una sostanziosa base tecnica.

Maria Della Felba, Il Giornale di Napoli, 23.03.95

 

Vai all'articolo

Ufficio Stampa

Manager Cinema e TV

Manager Teatro ed Eventi

(0 Voti)
Letto 1287 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.