fbpx

Volare

Volare” imprescindibile titolo, è stato applaudito calorosamente ad ogni uscita. Cannavacciuolo ha riletto a modo suo, forte di brio, a tratti spericolato proprio del miglior varietà…

La Nazione, P. Lucchesini

 

Cannavacciuolo… applauditissimo… la gente gli ha decretato un trionfo….

La Repubblica, R. Di Gianmarco

 

Si tratta di un’opera particolarmente coinvolgente: la voce e la mimica di Gennaro Cannavacciuolo calamitano l’attenzione del pubblico che ha avuto modo di apprezzarne la bravura.

Il Piccolo, A. Dellacà

 

Cannavacciuolo passa con estrema disinvoltura dalle canzoni dialettali a quelle macchiettistiche, dagli intensi brani d’amore a quelli malinconici e amari … uno spettacolo che il numeroso pubblico ha mostrato di apprezzare, salutando le performances di Cannavacciuolo con applausi a scena aperta.

Il Tempo, S. Cozzolino

 

Assistere ad uno spettacolo di Cannavacciuolo è un piacere cui è davvero un peccato rinunciare….

Il Tempo, T. Scaroni

 

Ci sono pochi attori come Cannavacciuolo che meritano applausi e riconoscenza per il solo fatto di esistere. Tutto, in questo spettacolo, trasuda verità, amore e rispetto. Senza sentimentalismi, con eleganza, garbo e l’immensa teatralità della sua figura, il grande artista Cannavacciuolo ci trasporta nell’anima dello spettacolo dove batte forte il cuore della grande cultura teatrale dalle infinite sfumature.

Cultura & Culture, Paolo Leone

 

Cannavacciuolo si mostra ancora una volta intenso, capace di confrontarsi con egual bravura su molti fronti, canta, recita, accenna passi di danza, tiene bene la scena e fa vibrare con sapienza le corde dell’emozione e della nostalgia di un pubblico molto disponibile e partecipe che l’ha seguito con attenzione e applaudito con calore per tutta la durata dell’intenso recital.

Giornale di Napoli, A. Tedesco

 

Si è aperta nel migliore dei modi ieri al Teatro di Belluno la stagione di prosa con lo spettacolo “Volare”, che ha visto sulla scena l’eclettico artista napoletano Gennaro Cannavacciuolo. Attore, cantante, capace di interpretare il ruolo comico, tragico, oltre che il cabaret e la rivista, con la sua straordinaria mimica Cannavacciuolo ha divertito il pubblico bellunese che lo ha applaudito invitandolo ripetutamente al bis.

Belluno Press

 

Garbo e verve napoletana per Volare.

Un attore versatile dalla bella voce, artisticamente figlio di Eduardo De Filippo e Pupella Maggio, Gennaro Cannavacciuolo è elegante nel gesto e nel porgere, ha in sé l’humus pulsante di una Napoli dalla tradizione colta e dalle infinite voci popolaresche, un’anima vibrante che dispiega in pieno nel recital “Volare”.

Corriere della Sera, Magda Poli

 

Cannavacciuolo accoglie con questa battuta l’applauso a scena aperta di una decina di minuti tributato dal pubblico estasiato dal suo “Volare”. Uno spettacolo di densa recitatione…. Un Fregoli dei nostri tempi.

La Nazione, Guido Guidi Guerrera

 

GARBO E VERVE NAPOLETANA PER MODUGNO 
Un attore versatile dalla bella voce, artisticamente figlio di Eduardo De Filippo e Pupella Maggio, Gennaro Cannavacciuolo è elegante nel gesto e nel porgere, ha in sé l'humus pulsante di una Napoli dalla tradizione colta e dalle infinite voci popolaresche, un'anima vibrante che dispiega in pieno nel recital "Volare".
(Corriere della Sera, Magda Poli) 

Gennaro Cannavacciuolo, nella sua interpretazione di Masaniello, raggiunge i vertici del pathos. Grande interpretazione, ricca di colorazioni morali anche quando rappresenta la scenetta "io, mammeta e tu". Momenti di commozione per la tragica storia del pescespada innamorato, canzonatura perfetta della donna volubile e vanesia (La donna riccia): insomma, uno spettacolo che ridà lustro alle tradizioni teatrali napoletane, dipinte con una tavolozza ricchissima. … Ben reso, magnificamente interpretato: la gamma sonora del cantante-attore è davvero vasta e sicura. E si sente che predomina lo spartito, l'invenzione poetica di Modugno che guidò Cannavacciuolo.
(Il Giornale di Sicilia, Sergio Sciacca) 

Si è aperta nel migliore dei modi ieri sera al Teatro comunale di Belluno, la stagione di prosa 2011-2012 con lo spettacolo "Volare", omaggio a Domenico Modugno che ha visto sulla scena l'eclettico artista napoletano Gennaro Cannavacciuolo. Attore, cantante, capace di interpretare indifferentemente il ruolo comico, tragico, oltre che il cabaret e la rivista, con la sua straordinaria mimica Cannavacciuolo a divertito il pubblico bellunese che a conclusione della serata lo applaudito invitandolo ripetutamente al bis.
(Belluno press) 

Cannavacciuolo accoglie con questa battuta l'applauso a scena aperta di una decina di minuti tributato dal pubblico estasiato dal suo omaggio a Domenico Modugno. Uno spettacolo di densa recitatione…. Un Fregoli dei nostri tempi.
(La Nazione, Guido Guidi Guerrera) 

"Volare" imprescindibile titolo, è stato applaudito calorosamente ad ogni uscita. Cannavacciuolo ha riletto a modo suo, forte di brio, a tratti spericolato proprio del miglior varietà...
(La Nazione, P. Lucchesini) 

UNO SPETTACOLO PARTICOLARMENTE COINVOLGENTE
Si tratta di un'opera particolarmente coinvolgente [e] la voce e la mimica di Gennaro Cannavacciuolo calamitano l'attenzione del pubblico che ha avuto modo di apprezzarne la bravura. 
(Il Piccolo, A. Dellacà) 

SUCCESSO PER CANNAVACCIUOLO
...Cannavacciuolo passa con estrema disinvoltura dalle canzoni dialettali a quelle macchiettistiche, dagli intensi brani d'amore a quelli malinconici e amari, proseguendo con i monologhi teatrali e il suggestivo ed intenso dialogo fra madre e figlio...uno spettacolo che il numeroso pubblico ha mostrato di apprezzare, salutando le performances di Cannavacciuolo con applausi a scena aperta.
(Il Tempo, S. Cozzolino) 

...funambolico e fregolesco...Cannvacciuolo si è fermato come maschera...nel refrain "Volare" che la gente gli ha conteso decretandogli un trionfo.
(La Repubblica, R. Di Gianmarco) 

E IL CICLONE CANNAVACCIUOLO RISPOLVERA LE "SERATE NERE"
Un ciclone di comicità tutta partenopea si è abbattuta sulla Sala Tripcovich. Naturalmente parliamo di Cannavacciuolo ...la sua arte passa attraverso questa scuola di attori, cabarettisti, fantasisti di robusto stampo che riescono a reggere, da soli, il palcoscenico per una serata...
(Il Piccolo, L. Bamboschek) 

Assistere ad uno spettacolo di Cannavacciuolo è un piacere cui è davvero un peccato rinunciare...
(Il Tempo, T. Scaroni) 

CANNAVACCIUOLO: UN AUTENTICO GIOIELLO
Bravissimo Cannavacciuolo tra doppi sensi ed amarcord dei sentimenti
(Il Mattino, E. Fiore) 

MALIGNITA' E DOPPI SENSI
[Volare] Un recital intenso, divertente, commovente, proposto per oltre un mese a Roma con grande successo... Anche questa volta stupisce Gennaro Cannavacciuolo con questo spettacolo definito dalla critica un "autentico gioiello"...
(Il nostro Giornale) 

...Cannavacciuolo si inoltra animosamente nel repertorio di Modugno, sottolineandone con bella eleganza gli umori e le passioni...Tanti e sinceri gli applausi
(Avanti, C. De Chiara) 

VOLARE CON GENNARO
...una bella idea, una serata piacevole, elegante, affidata totalmente alla bravura di Gennaro Cannavacciuolo [...] lo spettacolo offre brillanti spunti teatrali...canzoni per niente banali, musica e parole in perfetta armonia, testi vibranti in dialetto e in lingua, che talvolta diventano pura poesia… intensi frammenti drammatici di una teatralità straripante...Bravo Gennaro...così il suo Modugno volerà ancora
(La Nazione, P. Lucchesini) 

CANNAVACCIUOLO SULLE ALI DEL RICORDO
...Cannavacciuolo si mostra ancora una volta intenso, capace di confrontarsi con egual bravura su molti fronti, canta, recita, accenna passi di danza, tiene bene la scena e fa vibrare con sapienza le corde dell'emozione e della nostalgia di un pubblico molto disponibile e partecipe che l'ha seguito con attenzione e applaudito con calore per tutta la durata dell'intenso recital
(Giornale di Napoli, A. Tedesco) 

CANNAVACCIUOLO: DOLCE OMAGGIO A MIMMO MODUGNO
...Per questo dolce omaggio, fatto senza tentativi di imitazione, uno scroscio di applausi e richieste di bis
(L'Indipendente, S.d.B.) 

Vai All'Articolo

Ufficio Stampa

Manager Cinema e TV

Manager Teatro ed Eventi

(1 Vota)
Letto 1802 volte

Altro in questa categoria:

Concha Bonita »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.