fbpx

Blog – bambini – risate assicurate

Oggi si ride! Ecco qualche uscita veramente comica di mio figlio, 4 anni e 4 mesi. Noto che, fra le altre cose, è per lui diventato chiaro il concetto della diversità uomo/donna.  wink

  • Alla baby-sitter di 30 anni, alta 1,80 m: “Anna, tu sei piccola, molto piccola, perché non hai i peli e perché sei femmina. Quando sarai grande, avrai dei peli giganti e diventerai maschio”.
  • Ad agosto, al mare: “Mamma, voglio tornare a scuola subito domani. Devo far vedere alla maestra come sono cresciuto. Sono diventato maschio”.
  • Ad Agnese, 8 anni, bilingue italiano-inglese, la quale chiede a mio figlio se anche lui parla inglese: “No, io parlo solo italiano, francese e tedesco. Non parlo inglese perché l’inglese non mi piace.”
  • Indicando la luna crescente ed urlando di stupore: “mamma, mamma, vieni subito, la luna si è rotta”.
  • Alla nonna: “Nonna, perché sei diventata così vecchia”?
  • Sull’autobus, osservando la testa calva di un signore: “mamma, perché a quel signore i capelli crescono dentro la testa, non fuori?”
  • “Mamma, da grande voglio guidare la macchina”. Mamma risponde: “D’accordo, ma prima devi imparare a nuotare e ad andare in bici senza rotelle». “Si mamma. Prima il nuoto, poi la bici senza rotelle, poi il pianoforte e la batteria, poi la macchina, poi anche l’aereo”. Mamma risponde: “rimarranno solo il sottomarino ed il razzo». ”Si mamma, però adesso voglio vedere i cartoni».
  • Di mattina presto, restio ad alzarsi: “papà, io non vado a scuola oggi. Il mio cervello è già tutto pieno”.

 

E con questo, buon domenica!

(0 Voti)
Letto 1459 volte
Etichettato sotto :

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.