fbpx

Blog – una lacrima

A Roma, come in tante altre città suppongo, esistono ancora dei cosiddetti “circoli culturali” dove si discorre di letteratura, d’arte e di storia. Luoghi d’incontri amabili, spesso allietati da qualche pasticcino ed un buon vino, dove si ascolta e conversa a piacere. Un luogo dove i telefonini non squillano; tutt’al più “vibrano”, per la gioia dell’udito. Un luogo che può, ad oggi, sembrare desueto per l’assenza di “tecnologia”, ma in che invece rappresenta ancora una delle miglior forme di comunicazione secondo me: diretta, immediata, de visu.

Sabato sono stato invitato a leggere alcune poesie di Alberto Maria Felicetti per alcuni invitati selezionati dalla efficiente e cara artista pittrice Anna Addamiano, promotrice di numerosi incontri culturali.

Avevo preventivamente selezionato alcune poesie. Ve ne propongo una breve ma di grande impatto emotivo: Solo una lacrima.

SOLO UNA LACRIMA

Non risparmiare una lacrima

Per un vecchio che muore

Anche se non è tuo padre

Per un bambino che nasce

Anche se non è tuo figlio

Quella lacrima contagia

Accende la speranza

Purifica il mondo.

 

Ultima modifica ilDomenica, 19 Novembre 2017 08:44
(0 Voti)
Letto 1602 volte
Etichettato sotto :

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.