Blog – La splendida -Canonica dei Fiori- di Anna Fendi

Roma, città eterna, dalle innumerevole bellezze artistiche, meta di milioni di visitatori ogni anno dal mondo intero, rappresenta un nostro orgoglio nazionale.

Ed è ben noto il proverbio Omnes viae Romam ducunt, a testimonianza dell’eccellente rete stradale esistente già in epoca romana e dell’importanza della capitale.

Ma c’è una via di epoca più tarda, di grande fascino storico-spirituale, che conduce anch’essa a Roma: la via Francigena, che collega Canterbury a Roma!

L’affascinante cittadina medievale di Ronciglione è una delle tappe della via Francigena, dove, oltre il duomo, la rocca e la chiesa di Sant’Andrea, il visitatore potrà scoprire un luogo delizioso: la Canonica dei Fiori. Un antico edificio, di proprietà di Anna Fendi che lo ha trasformato in una squisita country house, decorandola con gusto e semplicità, abbinando stile antico e moderno, mantenendo la struttura originale pressoché inalterata, convertendo le celle dei monaci in accoglienti stanze, ognuna di colore diverso, decorate a tema e con dipinti di amene scene agresti ed impreziosite di mobilio antico restaurato e bozzetti di moda.

Dal soppalco della chiesa annessa consacrata, si accede nel corpo centrale dell’edificio, il quale si snoda tra reception, sale interne, cucine, camere ai piani superiori, tutte con terrazzino e con vista sul bellissimo giardino.

Un’ottima location, originalissima per arredamento ed unione di stili così diversi e di storie familiari, dove soggiornare, immergersi nel verde e nella calma della campagna nel bellissimo viterbese. Una location per riposare, ma anche dove celebrare feste, matrimoni ed eventi di varia natura.

Sotto alcune fotografie della festa di beneficienza del 23 settembre organizzata da Bianca Maria Caringi Lucibelli, dove ho avuto il piacere di cantare per un pubblico di eccezione: notate, fra le altre chicche, il minigolf in pietra, alcuni oggetti quali la ghiacciaia storica, le vetrine di cristalli, le fotografie di famiglia e altro ancora.

Penso che dobbiamo essere grati a quei privati, come la generosa Sig.ra Fendi, che riescono a mantenere in vita luoghi storici come questo, la cui sorte, altrimenti, sarebbe altamente compromessa. 

Da non perdere.

Sito internet La Canonica dei Fiori

Ultima modifica ilGiovedì, 04 Ottobre 2018 08:37
(0 Voti)
Letto 564 volte

1 commento

  • Simone Grandi
    Simone Grandi Giovedì, 04 Ottobre 2018 10:56 Link al commento

    questo blog è molto interessante e sorprende per la differenziazione e qualità dei post.
    complimenti

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.